Cari Colleghi,
come vi avevamo annunciato, con la 13° edizione del XII International Workshop on Lower Genital Tract Pathology tenuto a Roma lo scorso Aprile, si conclude un lungo ciclo di manifestazioni internazionali iniziato nel 1991. Abbiamo avuto l’onore di ospitare i più importanti esperti del settore che, nel corso di questi anni, ci hanno raccontato da protagonisti la storia e l’evoluzione di questa malattia in campo preventivo, diagnostico e terapeutico. Poiché molti sono gli eventi internazionali che trattano di patologia del tratto genitale inferiore in Europa, ultimo dei quali l’8° European Congress of EFC che si terrà a Roma dal 25 al 28 settembre 2019, di cui siamo stati i principali promotori, riteniamo ora conclusa la nostra gratificante esperienza.

Abbiamo dunque pensato di rivolgere il nostro impegno verso quei colleghi che intendono avvicinarsi a questo settore della ginecologia, considerato di nicchia ma dai risvolti sociali molto importati, cercando di colmare una carenza degli insegnamenti universitari specialistici.

La nostra ambizione e impegno è creare, utilizzando le nostre decennali esperienze didattiche, un evento stabile, punto di riferimento in grado di fornire ai discenti gli strumenti per la loro pratica quotidiana.
Abbiamo dunque pensato ad un corso, strutturato in 3 giorni, a numero chiuso (60 partecipanti), al fine di garantire in modo adeguato gli obiettivi didattici: sarà di tipo interattivo, con lezioni di base accompagnate da approfondimenti, open forum ed esercitazioni.
Nella sezione dedicata agli aggiornamenti avremo come ospiti eminenti personalità internazionali del settore

Come ulteriore strumento didattico, verrà fornito materiale in forma di testo, appunti, slides, fruibili nell’ esercizio della professione.
Il corpo dei docenti, di consolidata esperienza di insegnamento della materia a livello nazionale, sarà garante degli obiettivi che intendiamo raggiungere: formazione, aggiornamento, innovazione.

La prima edizione di terrà ad a Roma il 16-17-18 Aprile 2020
Fiduciosi che questa nuova formula risulti gradita e di interesse, aspettiamo un Vostro positivo riscontro

Antonio Frega e Cesare Gentili